Il Punto di Maurizio Ceccarelli

Follonica 24/11/15

FOLLONICA Fallisce il tentativo di sorpasso di Banca Cras Follonica ai danni della capolista Forte dei Marmi, nel big match dell'ottava giornata del massimo campionato di hockey su pista. Al Capannino il Follonica non riesce nell'obbiettivo di fermare i campioni d'Italia, che alla fine vincono per 6-2, un punteggio che penalizza oltremisura i biancoazzurri autori di una buona prova soprattutto nel primo tempo. Proprio nella prima frazione di gioco  Banca Cras ha tenuto testa alla formazione di mister  Bresciani creando molto e meritando sicuramente più del pari con cui si è chiuso il tempo. Nella seconda frazione di gioco  l'ingresso di Pedro Gil ha reso la manovra del Forte sicuramente più veloce e  spostato gli equilibri  della partita. L'ex Marco Pagnini con una doppietta-la prima stagionale- completa l'opera per un 6-2 che regala vittoria alla formazione del presidente Tosi, ma non ridimensiona assolutamente le ambizioni del Follonica. Negli altri incontri di giornata seconda piazza sempre occupata dal Lodi, che ha battuto agevolmente il Monza. Il Breganze espugna la pista di un Viareggio che non sa più vincere e scivola in ottava posizione in classifica. Torna alla vittoria il Bassano che con Marzella in panchina e senza Sergio Silva va a vincere a Giovinazzo. Il Matera si conferma a ridosso delle primissime battendo senza particolari patemi d'animo Cremona, mentre il Trissino strapazza il Sarzana 7-2 e si stabilizza in classifica al sesto posto. Piena crisi infine per Valdagno sconfitto in casa dal fanalino di coda Thiene, che ottiene la vittoria e i primi tre punti in campionato. Sabato intanto parentesi europea  per Banca Cras prima di rituffarsi in campionato : ci sarà la trasferta di Bassano del Grappa, test difficile  che può dare risposte importanti.

Maurizio Ceccarelli