Il Punto di Maurizio Ceccarelli

Follonica 10/3/15

La seconda giornata di campionato promuove Banca Cras Follonica, che grazie alla vittoria sulla temibile pista di Giovinazzo conquista la vetta solitaria della classifica. Una vittoria che conferma l'ottima prestazione di sabato scorso contro il Lodi, in una partita che ha visto i biancazzurro annichilire i lombardi dopo una strepitosa rimonta. A Giovinazzo la squadra ha tenuto bene la pista, sempre avanti nel punteggio e ha controllato la sfida con sufficiente autorità, grazie ai gol di Rodriguez (2), Marinho e Banini. 
Il Forte dei Marmi vince la sua prima in campionato travolgendo il Sarzana con otto gol, mentre continua a faticare il Viareggio di Alessandro Bertolucci che non va oltre il pari in quel di Matera. Ancora senza punti il Valdagno che viene sconfitto per 2 a 0 dal Lodi. Rallenta anche il Breganze stoppato dal Trissino sul 5 a 5. La sorpresa di questo inizio, oltre naturalmente al Follonica si chiama Monza,  che al suo ritorno in A1 dopo molti anni batte il Bassano, a conferma che il pareggio nel primo turno contro il Viareggio non è stato certo casuale. Primi punti anche per Cremona che piega il Thiene per 4 a 2. Follonica sale dunque in testa alla classifica con sei punti in due partite, una vetta  che mancava nel golfo da diversi anni. Per carità, siamo solo all'inizio e siamo tutti consapevoli che non è il caso di farsi facili  illusioni che in questo momento sarebbero assolutamente fuori luogo. Detto questo rimangono i fatti, rappresentati da una classifica che sorride e da un atteggiamento in pista propositivo in tutte le sue fasi.
Bene i due nuovi arrivati Marinho e Saavedra e un gruppo che sta assimilando in fretta le idee di Polverini. Sabato arriva il Valdagno e sarà un altro banco di prova importante per continuare, perché no, a sognare ancora.

Maurizio Ceccarelli