Il Punto di Maurizio Ceccarelli

Follonica 11/1/16

Torna a mani vuote Banca Cras Follonica dalla trasferta di Lodi. La formazione di Franco Polverini esce sconfitta per 8-6, in una partita giocata a viso aperto nella quale ha tenuto testa ai lombardi fino alla fine. Non è bastata la tripletta di Marinho ad evitare una sconfitta che possiamo tranquillamente archiviare come immeritata. La prima giornata di ritorno ha visto le prime cinque in classifica centrare la vittoria e quindi lasciare immutata la parte alta della classifica. Tutto facile per il Breganze che ha battuto il fanalino di coda Thiene per 7-3, così come il Forte dei Marmi che si è imposto con un secco 3-0 sul Valdagno. Il Matera strapazza il Bassano per 7-2, mentre il Viareggio, ancora privo dei fratelli Bertolucci ( a Mirko appena operato i migliori auguri di una pronta guarigione)  va ad espugnare la non facile pista di Monza e si colloca al quarto posto in classifica. A un solo punto dal Viareggio segue il Lodi, che, come detto ha battuto il Follonica. Soffre ancora il Giovinazzo fermato in casa dal Sarzana e perde una buona occasione per risalire in classifica. Boccata d'ossigeno infine per il Valdagno che va a vincere a Pieve San Giacomo contro Cremona per 4-1. Sabato 16 gennaio intanto tornano le coppe europee e per il Follonica in Coppa Cers subito l'occasione per riscattarsi. Al Capannino scenderà il Lodi, all'andata al Palacastellotti finì 2 a 2, in maremma ne siamo certi sarà un altra musica.

Maurizio Ceccarelli