Il Punto di Maurizio Ceccarelli

Follonica 30/1/2017

Battuta d'arresto inattesa per Banca Cras Follonica nel diciassettesimo turno del massimo campionato di hockey su pista. Al Capannino il Correggio passa per 6-5 in una partita rocambolesca, con il Follonica apparso lontano parente di quello visto pochi giorni fa contro il Sarzana. Sotto, prima per 1-0 poi per 4-1, i ragazzi di Federico Paghi erano riusciti a riequilibrare le sorti del match, ma quando la partita sembrava indirizzata sul pareggio, una pallina persa malamente a centro pista a meno di un minuto dalla fine, lanciava l'ex Malagoli (mattatore della serata con 5 reti) verso il gol della vittoria. Il big match di giornata vede il Lodi battere nettamente il Viareggio per 8-3 e mantenere la vetta della classifica. Da registrare nel finale il rosso a Mirko Bertolucci. Tiene il passo il Forte dei Marmi che non fa sconti al Breganze 6-2. Bresciani può così festeggiare il suo prolungamento di contratto per altri due anni sulla panchina dei rossoblu. Pronto riscatto del Sarzana che dopo la sconfitta di Follonica piega il Monza per 4-2. Il Bassano regola il Sandrigo in trasferta per 7-3. Torna a respirare l'aria dei play off anche il Valdagno, la formazione di Franco Vanzo batte il Giovinazzo per 7-3 e si insedia all'ottavo posto della graduatoria. Finisce senza vinti ne vincitori la sfida fra Cremona e Trissino, grande intensità per tutti i cinquanta minuti, ma alla fine è pareggio.

Maurizio Ceccarelli