Coppa Latina

Follonica- Conferenza stampa nella sala consiliare del Comune per la presentazione ufficiale della Coppa Latina di hockey su pista 2016. Presenti il sindaco Andrea Benini, il presidente di Follonica hockey Massimo Pagnini , il commissario tecnico della nazioanle Massimo Mariotti con tutta la squadra, Cesare Baiardi segretario generale della lega e Massimo Baldi assessore al turismo. Il grande hockey fa dunque tappa a Follonica da giovedì 24 a sabato 26 marzo. Si svolgerà al Palagolfo la ventottesima edizione della Coppa Latina, torneo internazionale riservato alla categoria under 23. La manifestazione è organizzata dalla CERH ( Comitè Europèen de Rink- Hockey) dal Comune di Follonica, da Follonica hockey e vedrà la partecipazione di Italia, Spagna, Portogallo e Francia. La prima edizione della Coppa Latina fu disputata a Parigi e risale al lontano 1956, in quella storica prima volta trionfò l'Italia. Inizialmente alla Coppa Latina partecipavano le nazionali maggiori e si giocava con cadenza annuale, poi la a formula è cambiata : dal 1987 il torneo viene riservato agli nunder 23 e dal 2006 si gioca ogni due anni. Molte anche le edizioni non disputate : dal 1964 al 1986, dal 1991 al 1994 e nel 2005. La nazionale portoghese con tredici titoli è quella che vanta il maggior numero di successi, seguita dalla Spagna con undici e dall'Italia con tre, niente da fare per la Francia ancora a secco di vittorie.

Tre i follonichesi convocati dal commissario tecnico Massimo Mariotti: Stefano Paghi, Davide Banini e Michael Saitta, i primi due in forza al Follonica, mentre Saitta attualmente veste la maglia del Correggio in A2. Il sindaco Benini si è detto felice di poter abbinare lo sport alla stagione turistica, confermando in buona sostanza una delle prerogative su cui punta maggiormente il comune di Follonica. “ Non siamo venuti qui a fare una gita- ha detto il ct Massimo Mariotti- io sono uno che gioca sempre per vincere. Sappiamo che troveremo squadre fortissime come Spagna e Portogallo e la Francia che negli ultimi anni è cresciuta molto, questo però non significa che non ci proveremo”. Un appuntamento non solo sportivo dunque , ma anche un' opportunità turistica interessante visto che si giocherà nel primo vero weekend della nuova stagione estiva,occasione unica per godere delle bellezze di Follonica.

Maurizio Ceccarelli